Il Libro di Enoch

 3,99

Il Libro di Enoch è un testo apocrifo, e cioè non riconosciuto dalla Chiesa Cattolica come appartenente al canone delle scritture sacre, anche se viene attribuito al patriarca Enoch, padre di Matusalemme e bisnonno di Noè.

Leggi l'ebook

Author: Esther Neumann

Descrizione

Il Libro di Enoch è un testo apocrifo, e cioè non riconosciuto dalla Chiesa Cattolica come appartenente al canone delle scritture sacre, anche se viene attribuito al patriarca antidiluviano Enoch, padre di Matusalemme e bisnonno di Noè.

Il Libro di Enoch è un’opera oscura e ricca di simbolismi esoterici che raccontano una verità e una visione degli angeli e degli uomini molto diverse da quanto ci si potrebbe aspettare.

Chi erano gli esseri che hanno dato l’avvio alla civiltà umana come la conosciamo oggi e che Enoch chiama angeli? Misteriose creature divine o alieni venuti da altri pianeti? E perché per secoli questo testo è stato non solo bandito dal canone ma addirittura nascosto, al punto che fino agli inizi dell’800 lo si riteneva perduto?

E perché nei misteriosi rotoli del Mar Morto a Qumran sono stati rinvenuti lunghi estratti del Libro di Enoch? Quali misteri nasconde questo oscuro manoscritto iniziatico e per quale motivo era considerato di fondamentale importanza dalla antiche comunità proto-cristiane?

A queste e a tante altre domande ha provato a dare una risposta Esther Neumann in questo volume che presenta la versione integrale del manoscritto “Enoch Etiope” (Libro dei Vigilanti, Libro delle Parabole, Libro dei Luminari Celesti, Libro dei Sogni, Lettera di Enoch, Apocalisse di Noè), e del manoscritto conosciuto come Il Libro dei segreti di Enoch.

Informazioni aggiuntive

Collana

Religioni e Misticismo

Tipologia

Classico